Elettrodomestici economici

Elettrodomestici economici. I dispositivi ecologici stanno diventando sempre più popolari.

Al momento dell'acquisto di una nuova lavatrice, frigorifero o lavastoviglie, sempre più spesso scegliamo modelli ecologici. Ecco alcuni criteri per rendere più facile il tuo acquisto.

Il consumo di elettricità è il criterio più importante per le proprietà ecologiche degli elettrodomestici. Ogni modo di generare energia è un enorme fardello per l'ambiente naturale, quindi, meno lo usiamo, meglio è.

Il consumo di acqua è altrettanto importante (in lavatrici e lavastoviglie), il refrigerante e il materiale isolante utilizzato in essi (frigoriferi) e additivi chimici necessari per il funzionamento del dispositivo, come sale e brillantante per lavastoviglie, o detersivo in polvere. Inoltre, il dispositivo dovrebbe essere durevole e non rappresentare un problema ecologico dopo il suo utilizzo.

L'acquisto di un determinato tipo di dispositivo dovrebbe essere determinato non solo dalla quantità di energia e acqua consumate, ma anche il grado di adattamento – dimensioni e possibilità – alla nostra famiglia. Anche il congelatore più efficiente dal punto di vista energetico consumerà troppa energia, se immagazziniamo solo provviste settimanali per una famiglia di due persone.

Tra l'enorme numero di tipi e modelli di dispositivi disponibili nei negozi, è difficile scegliere quello più adatto. Un venditore competente sarebbe il tuo miglior aiuto, mostrando con impazienza i vantaggi dei dispositivi successivi. Ricordiamolo anche, che a lungo andare è più redditizio acquistare un dispositivo più costoso, ma più economico – soprattutto quando puoi usufruire di un prestito con un tasso di interesse favorevole.

Griglia pulita sul retro del frigorifero. Anche una corretta pulizia può avere un impatto sulla quantità di elettricità che utilizzi. Pulendo una o due volte l'anno la polvere che si raccoglie sulla griglia sul retro del frigorifero, ponendolo in un luogo ben ventilato e regolando la temperatura in frigorifero a circa 7 ° C, ridurremo la quantità di energia che consuma di ca. 30%.

Lavatrici

Le lavatrici moderne consumano molta meno acqua ed elettricità rispetto ai modelli della generazione precedente. Il consumo di acqua è ridotto, ad es.. attraverso un sistema speciale, in cui, attraverso i fori del cesto, l'acqua scorre dall'alto sulla biancheria lavata. Un altro sistema permette di raccogliere l'acqua utilizzata per il risciacquo in un apposito serbatoio e di essere pompata nuovamente nel fusto. Tutte le lavatrici moderne sono già dotate di un programma di lavaggio economico, Ideato per lavare una quantità minore di biancheria. Se hanno anche molti programmi diversi, è possibile selezionare un programma appropriato per ogni tipo di biancheria nel cesto, per poterlo lavare così poco e in acqua così fresca, possibile. Questo è anche un modo per risparmiare energia.

Congelatori

Anche i moderni congelatori oggi vengono prodotti senza l'uso di FCKW o FKW come refrigerante. Sono questi congelatori i più ecologici. Le differenze nel consumo energetico sono causate non solo dalle differenze nella potenza dei dispositivi, il modo in cui sono isolati e le differenze di capacità, ma anche in modi diversi di usarli. Più è pieno il congelatore, minore è il costo del suo utilizzo. Nelle famiglie urbane, la capacità è considerata sufficiente 60 fare 80 l per persona, nelle famiglie rurali – 100 fare 130 l. Anche la posizione del congelatore è importante – ogni temperatura ambiente richiede un dispositivo adattato ad essa.

Forni a microonde

Il forno a microonde è destinato alla preparazione di piccole porzioni. Tam, dove non c'è il forno, un forno a microonde con riscaldatori aggiuntivi è più pratico. Un dispositivo che utilizza onde elettromagnetiche non è quindi una fonte di radiazioni nocive, quando l'apriporta del forno è collegato all'interruttore di alimentazione del magnetron, in cui sorgono le onde elettromagnetiche. L'apertura della porta interrompe il circuito elettrico e spegne il forno. Segni VDE sui fornelli, Garanzia VDE / GS o TUV / GS, che il dispositivo è conforme agli standard di sicurezza.

Essiccatori

Attualmente, ci sono due sistemi di asciugatura della biancheria nelle asciugatrici. Gli essiccatori ad aria aspirano l'aria ambiente con un ventilatore, li riscaldano e li conducono al tamburo tramite un soffiatore. L'aria allontana l'umidità dai vestiti lavati e la trasporta nell'ambiente. Negli essiccatori a condensazione, l'aria si muove in un circuito chiuso. Elimina l'umidità dal tamburo, quindi viene raffreddato a temperatura ambiente, e l'acqua di condensa viene scaricata nel serbatoio. L'aria viene quindi reimmessa nel tamburo. Gli essiccatori ad aria compressa consumano leggermente meno energia rispetto agli essiccatori a condensatore.

Lavastoviglie

Le piccole quantità di acqua ed elettricità che consumano contribuiscono alla crescita costante della popolarità di questi dispositivi nelle nostre case. Il loro utilizzo può ridurre il consumo di elettricità di 6%, e il consumo di acqua di 47% rispetto al lavaggio a mano – supponendo, che i piatti non devono essere prima risciacquati. I prodotti utilizzati per il lavaggio delle stoviglie continuano ad essere un fardello ecologico, pertanto dovrebbero essere dosati in modo più preciso. Anche i prodotti senza fosfati molto più sicuri stanno diventando sempre più popolari. La quantità di brillantante utilizzata dipende dalla durezza dell'acqua. Puoi fare a meno di risciacquare i piatti, se non ci occupiamo di tracce d'acqua sulla loro superficie.

Scaldabagno

Caldaie, termas, riscaldatori di flusso con sistema di controllo elettronico o termico, I bollitori elettrici o le caldaie per il riscaldamento centralizzato sono dispositivi per il riscaldamento dell'acqua per vari scopi. Qual'è il migliore, dipende dall'utilizzo dell'acqua calda e dal numero di punti di utilizzo. Anche il metodo di utilizzo dell'acqua calda è correlato a questo, modo, che deve attraversare e, ad esempio, il tipo di raccordi installati in casa. Nelle moderne caldaie elettriche per riscaldamento centralizzato, utilizzando parte del calore dell'aria della stanza, la quantità di energia consumata è stata ridotta di ca.. un terzo. Questi sono dispositivi che vale la pena consigliare.

Frigoriferi

Nei frigoriferi moderni al posto del freon (FCKW o FKW) Il propano-butano agisce come un refrigerante che distrugge lo strato di ozono e contribuisce all'effetto serra, isobutano, R134a. I frigoriferi sono isolati con polistirene espanso privo di CFC, prodotto con un basso consumo energetico. Il progresso va anche oltre – i frigoriferi tondi sono una novità, dove il consumo di elettricità è ridotto a solo un quarto.

Indipendentemente dal tipo di frigorifero, Un ulteriore modo per ridurre l'energia che consuma è impostare la temperatura al suo interno a circa 7 ° C. La temperatura varia spontaneamente all'interno del frigorifero – è più freddo sotto il congelatore, più caldo in fondo, Sulla porta.

Fornelli elettrici

Fornelli elettrici consentono di cucinare a risparmio energetico fornito, che usiamo pentole con coperchi stretti e uno spesso, fondo di raccolta del calore, esattamente lo stesso diametro del piano cottura. Saper risparmiare energia significa spegnere prima il piano e lasciare la pentola sopra, per l'utilizzo della piastra riscaldante, così come cuocere il cibo in poca acqua. Il forno consuma molta energia e va quindi utilizzato solo per la preparazione di porzioni abbondanti. I nuovi forni sono finiti con lo smalto, rendendo più facile mantenerli puliti senza l'uso di detergenti aggressivi.

Piccoli elettrodomestici

Quando decidiamo di acquistare questo tipo di ricevitori di elettricità, dovremmo porci una domanda: Sono davvero necessarie?? Nel loro caso, non è solo il costo dell'energia che consumano che conta, ma anche l'energia necessaria per produrli. Ricordiamolo anche, che qualcosa deve essere fatto con dispositivi obsoleti – il più delle volte con una notevole quantità di denaro.

Risposte alla domanda, quali dispositivi sono necessari nella nostra casa, ognuno deve dare se stesso. Ma ricordiamolo, che in una casa ecologica ci sono solo dispositivi realmente necessari. È anche un modo per risparmiare energia!

Consumo annuo di elettricità. Se i valori calcolati e quelli effettivi differiscono in modo significativo, controllare il funzionamento del contatore elettrico.

Consumo annuo di elettricità. La tabella permette di determinare i valori ottimali di consumo di energia elettrica.