Stabilire un prato

pratoI semi di erba vengono acquistati nei negozi di semi sotto forma di miscele già pronte, che più spesso includono festuca, pannocchia, menta piperita e loietto. Sopra 10 m2 di prato occorrono 30…40 giorno della nazione. I semi vengono seminati in spargimento: metà che va in qualsiasi direzione, e l'altra metà – andando perpendicolare al precedente. Le assi sono legate alle scarpe, per non lasciare segni profondi. I semi sono coperti da un rastrellamento superficiale del terreno. Se non piove durante questo periodo, il prato viene irrigato con un getto d'acqua altamente disperso, in modo da non sciacquare i semi di erba leggera. I semi iniziano a germogliare dopo una settimana e il terreno deve essere mantenuto umido durante questo periodo, perché le piantine sono molto sensibili alla mancanza d'acqua. Solo, quando l'erba cresce fino a
6…8 cm (4…8 settimane dopo la semina) è falciato, accorciamento di 2/3 e lo rotola con un rullo leggero o impasta con assi legate alle scarpe. Quindi viene falciato ogni 8…10 giorni per un'altezza non inferiore a 3 cm. La falciatura meno frequente causa erbacce, alloggio e marciume dell'erba.
Su terreni poveri di nutrienti, prima di allestire un prato, e ogni primavera, si blocca 6…7 dag / m2 di una miscela completa di fertilizzanti minerali. Durante l'estate, è sufficiente concimare l'azoto nella quantità fino a 2 dag / m2 di fertilizzante azotato ogni mese. Le erbe corrispondono a terreni leggermente acidi, ma quando l'acidificazione è eccessiva, i muschi si sviluppano. In questo caso in autunno viene spalmata della calce (5…10 giorno / m2). A sua volta, una dose troppo alta di calce può causare un'abbondante crescita di erbe infestanti. La rimozione delle infestanti è molto importante, e soprattutto le erbacce perenni devono essere affrontate, ad esempio: dente di leone (dente di leone), piantaggine e cardo, tagliando le radici in profondità nel terreno con un coltello. In estate, nei periodi di siccità il prato viene irrigato, e sotto gli alberi anche il doppio, cosa nello spazio aperto. Arieggiare il terreno rotolando con un rullo a punta o pungendo con un forcone ha un effetto positivo sulla crescita delle erbe, che consente a più aria di fluire alle radici. Tutte queste procedure piuttosto laboriose fanno, che il prato è uniforme, denso e intensamente verde.

Piante tappezzanti

Superfici, che sono troppo piccoli, mettere un prato su di loro, pendii e pendii ripidi (dove sarebbe troppo difficile falciare il prato o prendersi cura dei fiori) o posti sotto la chioma di grandi alberi (dove la terra è prosciugata dalle loro radici e c'è ombra) può essere piantato con copertura del terreno. Queste sono piante a crescita bassa, la natura strisciante e erbosa della crescita, poco impegnativo e sufficientemente in crescita. Il Cotoneaster cresce bene in luoghi asciutti e soleggiati, potentilla ed erica, il crespino è piantato sulle piste, irga, ginepro e tasso sabin, che attecchiscono saldamente nel terreno. Il sottobosco sotto gli alberi è fatto di edera, ungulato, felci, che superano perfettamente gli spazi vuoti e consentono di risparmiare lavoro, perché impediscono la crescita delle erbacce.

Il giardino roccioso a casa o sulla trama è uno sconto di roccia. A volte è anche sostituito da un muro di contenimento o scale piantate con piante a bassa copertura del suolo. Prima di stabilire una battuta di roccia, l'area deve essere preparata, scavando a fondo il terreno e rimuovendo tutte le erbacce da esso. I terreni pesanti richiedono il drenaggio da 5…10 cm di uno strato di pietrisco calcareo e uno strato di ghiaia e sabbia dello spessore di 20…40 cm. I terreni leggeri possono essere arricchiti aggiungendo torba, foglia o erica terra.