Riparare un perno rotto

Riparare un perno rotto

Nel giunto di tassello rotto, dobbiamo rimuovere i resti dei perni dei mobili, bloccato negli elementi una volta unito. Per rimuoverli, prima taglia i resti del piolo con un seghetto, a filo con la superficie dell'elemento. Quindi, con un trapano per legno, praticare il foro in questo modo, solo per rimuovere i resti del vecchio tassello senza alesare il vecchio foro. Eseguiamo anche un foro di accoppiamento uniforme, quando non c'è posta in gioco. In questo modo rimuoveremo i resti della vecchia colla. Quindi puoi incollare i nuovi pin.

Controlla l'umidità

Per sottofondi in calcestruzzo umidi, ad es.. se versato di recente, è impossibile incollare pavimenti in legno o posare pannelli per pavimenti. Prima di ciò, il supporto deve essere asciugato a un'umidità di ca. 3%. Un semplice test di umidità consiste nel posizionare un foglio di 60 fogli sul substrato×60 cm e adesivo adesivo sui bordi sì, per creare uno spazio chiuso. Il giorno successivo, il vapore acqueo evaporerà dal substrato umido e si condenserà sul fondo della pellicola. Dopo la quantità di condensa, giudicheremo l'umidità in eccesso.

Profilo angolare con inserto

Utilizziamo già vari tipi di profili nel nostro settore edile per facilitare la produzione di rivestimenti e rivestimenti in piastrelle di ceramica. Tuttavia, quasi nessuno lo sa, che ci sono anche i profili angolari, i cosiddetti. doghe con distanziali. Ebbene, le doghe tipiche sono adattate alle dimensioni delle piastrelle piene con un bordo leggermente arrotondato. Il bordo della piastrella rifilata sporgerà sopra la periferia del listello. Bene, nel caso di una piastrella tagliata, rimuoviamo gli inserti dal profilo, aumentando leggermente la sua dimensione nominale.