Proprietà velenose dei preparati

Oltre alle caratteristiche sopra menzionate, il prezzo dei preparati gioca un ruolo importante. I preparativi dovrebbero essere economici, che può essere ottenuto nel modo più efficace utilizzando materiali di scarto nella loro produzione. Quando si discute di misure di conservazione del legno, e fungicidi, dovrebbe essere enfatizzata la questione delle proprietà velenose dei preparati. Questo momento è di grande importanza quando si sceglie l'impregnazione appropriata a seconda dell'oggetto, che deve essere fumigato o protetto contro i funghi. Si tratta di selezione (edifici residenziali, non residenziale, magazzini alimentari, cereali ecc.). Per esempio. i preparati a base di dinitrofenolo sono stati completamente esclusi dall'edilizia residenziale a causa del loro effetto velenoso sugli organismi superiori. Possono essere utilizzati solo; nei casi in cui non sia disponibile la preparazione adeguata, ma in combinazione con altre misure. La tossicità di alcuni fitoprotettori e fungicidi richiede l'adozione di misure precauzionali da parte del personale addetto all'impregnazione o fumigazione e il rispetto rigoroso dell'igiene personale. (lavaggio delle mani, protezione per gli occhi, faccia ecc.). Molti agenti considerati impregnanti eccezionalmente buoni hanno le proprietà dei veleni alimentari, quando si utilizza che richiede un uso frequente di sapone per le mani, soprattutto prima di mangiare, evitare schizzi durante l'impregnazione, indossare indumenti protettivi, lavaggi frequenti degli indumenti da lavoro, evitare di inalare vapori di impregnanti rivolgendosi nella direzione del vento, ecc..